Tommasino-Andreatta

I fondatori del Museo Marinaro.

Image

Franco Tommasino

Image

Ernani Andreatta

Collaboratori

Il Museo Marinaro Tommasino-Andreatta si avvale del valido contributo di appassionati conoscitori della storia della nostra marineria che oltre a mettere il loro impegno nella conservazione e catalogazione dei preziosi oggetti contenuti nel Museo si rendono anche disponibili per visite guidate.
Image
I maggiori collaboratori del Museo Marinaro
 
da SN in piedi:
Paolo Serravalle, Luigi Senarega,  Francesco Materno, Paola Ferraris, Francesco Ulivi, Simonetta Pettazzi, Mario Mura
 
seduti da SN:
Francesca Perri, Giancarlo Boaretto, Ernani Andreatta e Enrico Paini.

Sullo sfondo a DS il labaro del Museo Marinaro.
Image

Ernani Andreatta

Image

Francesca Perri

Image

Carlo Gatti

Image

Paolo Serravalle

Image

Giancarlo Boaretto

Image

Enrico Paini

Image

Luciano Cattaruzza

Image

Paola Ferraris

Image

Francesco Ulivi

Image

Mario Mura

Image

Simonetta Pettazzi

Image

Francesco Materno

Image

Luigi Senarega

 
I radio amatori e collaboratori Paolo Serravalle, Mario Mura e Luigi Senarega che hanno cura della sezione del Museo Marinaro dedicata a Guglielmo Marconi.
 
Molti degli apparecchi radio conservati al Museo Marinaro degli anni ’20 e ’30 sono stati resi funzionanti grazie alla paziente e professionale opera dei tre collaboratori.
Sulla destra un gigantografia in dipinto dell’“Elettra” che fu la nave laboratorio di Marconi. A SN la radio Balilla e altre antiche radio dalle quali vengono ascoltate trasmissioni storiche come la spiegazione dalla viva voce di Marconi che spiega come fece la prima trasmissione transoceanica a onde corte. 
Image

La storia del Museo

Missione e scopi del Museo Marinaro Tommasino-Andreatta di Chiavari.
Storia, tradizioni e cultura marinara.