Pannello Utensili

Pannello Utensili

Pannello Utensili

Italia, prima metà XX secolo

M.M.T.A. - Invent. n. 166

Materiali: legno e acciaio, su pannello di legno
Dimensioni: cm 80 x 80

Appartenuti a Francesco Bertuletti detto “Pein” Valente e apprezzato maestro d’ascia, Francesco Bertuletti (Chiavari 1902-1982) iniziò la sua attività lavorativa presso il cantiere navale Gotuzzo di Chiavari, dove prestò la sua opera per circa dieci anni, riparando e costruendo golette, leudi, rivanetti, motoscafi e lance. In seguito passò alle dipendenze del cantiere navale di Riva Trigoso, in qualità di capo tecnico. Nel 1936 fu mandato con una squadra di operai a Massaua, in Eritrea, per costruire dei depositi sotterranei per la nafta. Nel 1940, dopo il siluramento delle navi italiane a Taranto da parte degli aerei inglesi, si recò nella base navale per tamponare le falle delle unità colpite e consentire di riportarle a galla. Quindi ritornò a Genova per continuare i lavori di riparazione della corazzata “Duilio”, che nel frattempo era stata rimorchiata in bacino di carenaggio. Dopo l’8 settembre 1943, seguendo le disposizioni dei Cantieri Navali Riuniti, con i suoi operai contribuì a mettere in salvo alcuni importanti macchinari, trasferendoli nell’entroterra chiavarese a bordo di autocarri, per evitare che fossero requisiti dai Tedeschi. Volendo celebrare i suoi 43 anni di lavoro, il cantiere navale di Riva Trigoso lo insignì della Medaglia d’Oro al Merito.

Origine

Donazione famiglia Bertuletti

Data

12 Aprile 2018

Tags

utensili, maestro d’ascia