Pannello utensili

Pannello utensili

Pannello utensili

Italia, prima metà XX secolo

M.M.T.A. - Invent. n. 225

Materiali: ferro e legno, su pannello di legno
Dimensioni:  cm 40x50

Pannello con attrezzi da lavoro appartenuti al calafato Sabatino Puri detto “Sabin”. Castel San Nicolò (Arezzo) 16 ottobre 1895-Chiavari 7 novembre 1979. La famiglia si trasferì a Chiavari quando Sabatino aveva solo cinque anni. A nove anni lavorava già come guardiafuni alle gallerie di Sant’Anna, sull’Aurelia, fra Cavi di Lavagna e Sestri Levante. Doveva controllare le corde che tenevano legati gli operai impegnati nella pulizia della collina dai massi e dalle pietre pericolanti. Poi andò a lavorare in ferrovia come addetto alla palificazione, ma perse il posto per aver rifiutato di iscriversi al Partito Nazionale Fascista. Negli anni 1937-38 trovò impiego temporaneo come bagnino alla Colonia Fara. In seguito cominciò a operare come calafato presso un piccolo cantiere di Riva Trigoso. Era particolarmente abile nell’impermeabilizzazione del ponte di coperta. Nel biennio 1943-44 fu anche alle dipendenze dei Tedeschi dai quali, ogni tanto, riceveva in regalo un prezioso sacco di farina o di grano. Si recava al lavoro in bicicletta, percorrendo tutto il tratto fra Chiavari e Riva. 

Origine

Donazione Famiglia Puri

Data

13 Aprile 2018

Tags

utensili, calafati