Battello a ruote svizzero “Ville de Zurich”

Battello a ruote svizzero “Ville de Zurich”

Franco Tommasino

Battello a ruote svizzero “Ville de Zurich”

Modello navigante costruito a Chiavari nel 1980

M.M.T.A. - Invent. n. 025

Materiali: vetroresina, ottone, metallo pressofuso, plastica e legno; su basamento di plexiglass
Dimensioni: cm 119x31x33
Scala: 1:50

Il modello è dotato di una macchina a vapore alternativa che muove le due ruote a pale laterali. Il timone è azionato da un motore elettrico. Opera viva di colore rosso; opera morta di colore bianco; fumaiolo al centro, con due maniche a vento ai lati; plancia di comando al centro, a proravia del fumaiolo; due scialuppe di salvataggio ai lati; verricello salpa-ancore manuale a prua; panche per la sosta dei passeggeri sul ponte di coperta e su quello di passeggiata. Il battello, costruito nel 1910, era mosso da una macchina a vapore alternativa che azionava due ruote a pale laterali. Prestava servizio sul lago di Ginevra.

Origine

Donazione Franco Tommasino

Data

30 Marzo 2018

Tags

a motore, navigante