Nave soccorso italiana “Bruno Gregoretti”

Nave soccorso italiana “Bruno Gregoretti”

 Franco Tommasino

Nave soccorso italiana “Bruno Gregoretti”

Modello navigante costruito a Genova nel 1975

M.M.T.A. - Invent. n. 038

Materiali: plastica, compensato e ottone; su basamento di plexiglass.
Dimensioni: cm 123x25x56
Scala: 1:22

I tre motori elettrici azionano le eliche, i timoni, le luci e l’impianto di ammaraggio del battello (dopo aver aperto il portellone di poppa). Tuga sollevabile per accedere al vano interno. Anche il battello di salvataggio è dotato di un motore elettrico per la propulsione.
La nave soccorso “Gregoretti” venne costruita in Germania nel 1965 per compiere salvataggi in mare in ogni condizione di tempo. E’ inaffondabile e trasporta a poppa un battello di soccorso anch’esso inaffondabile. La Marina Militare Italiana acquistò due di queste unità. La capoclasse salvò 160 persone rimaste intrappolate su un’isola durante una tempesta.

Origine

Donazione Franco Tommasino

Data

30 Marzo 2018

Tags

a motore, navigante